Movimento 5 Stelle: Favia: “Con Grillo non c’è democrazia!”.

I vizi di un partito in un movimento? Il M5S è un partito con un padrone?

Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere!

Il consigliere regionale dell’Emilia Romagna Giovanni Favia, del Movimento 5 Stelle, in un fuori onda trasmesso da “Piazza pulita” di La7, attacca il leader: «Da noi la democrazia non esiste, c’è il rischio che il movimento esploda». E sul guru del movimento Casaleggio: «Decide da solo, in rete non si può più parlare».

FAVIA: “CASALEGGIO CI PRENDE PER IL C…”
“E adesso vi dico la verità, altro che libertà e partito non leader. In M5S non c’è più libertà, Casaleggio prende per il culo tutti, da noi non c’è più libertà”. Stavolta la carriera politica di Giovanni Favia, 30 anni, grillino della prima ora, il primo eletto (2010) nel consiglio regionale dell’Emilia Romagna, sembra finita per sempre. Oppure no, oppure forse è la svolta che cerca.

Il giovane brillante grillino, già entrato più volte in rotta di collisione con Grillo per via della sua esuberanza che mal si concilia con il…

View original post 155 altre parole

Annunci
Pubblicato in News | Lascia un commento

TAV: Anche la Russia rinuncia al progetto TAV!

Solo l’Italia insiste a crederci… il corridoio 5 non esiste più lisbona si è tirata fuori, la Russia si è tirata fuori…… ma il governo italiano ovinamente si ostina… investiamoli diversamente quei soldi la linea storica rimodernata è più che sufficiente per le richieste di trasporto da qui ai prossimi 50 anni…..

Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere!

Dopo la rinuncia del Portogallo e i recenti tentennamenti francesi, sul progetto del TAV anche la Russia fa un passo indietro: nei giorni scorsi, infatti, il governo di Mosca ha annunciato che nei prossimi anni non finanzierà la costruzione di linee ad alta velocità a causa della mancanza di fondi.

In vista dei mondiali di calcio del 2018 la Russia aveva in programma la costruzione di due nuove linee (per un finanziamento totale di 103 miliardi di euro), ma la voce sul TAV è stata ora eliminata dai programmi di investimento dei prossimi due anni.

Solo poche settimane fa al governo era stato presentato un progetto di costruzione per gradi, che avrebbe dovuto ridurre il peso economico dell’opera, ma tanto gli investitori privati quanto lo Stato hanno ormai reso noti i propri ripensamenti.

Il motivo? Per entrambi l’efficienza economica dell’opera non appare tale da giustificare un simile investimento e…

View original post 196 altre parole

Pubblicato in News | Lascia un commento

Comune di Pinerolo – La pianificazione territoriale all’incontrario!

Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere!

E’ triste leggere che questa maggioranza che nel suo programma ha dichiarato di voler risparmiare suolo vada ad approvare un Piano di Assetto Idrogeologico denominato PAI con le caratteristiche riportate in questo post del M5S di Pinerolo a cura dell’Osservatorio 0121. Le zone soggette a grave pericolo idrogeologico devono essere messe in sicurezza laddove già edificate, ma assolutamente non dovrebbe essere permesso nessun nuovo insediamento urbanistico. Resta il fatto che a Pinerolo ci sono 1250 alloggi sfitti abitabili (gli altri immobili sono o non abitabili o non adibiti ad abitazione) non mi sembra sia opportuno andare ad edificarne altri 2000 circa perlopiù in zone a rischio idrogeologico (ad esempio CP7 e Turk). La bolla edilizia si sta spegnendo, sarebbe opportuno iniziare a pensare anche per i costruttori di iniziare a cambiare il loro modo di lavorare, ristruttare l’esistente nell’ottica del recupero e del risparmio energetico (cappotti, pannelli solari, ecc), sono…

View original post 87 altre parole

Pubblicato in News | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Comune di Torino – Fassino: Dopo l’inceneritore del Gerbido vendiamo anche le sedi istituzionali.

Non resterà più nulla da vendere ed il fallimento sarà completo… complimenti al sindaco, all’assessore al bilancio ed a tutta la maggioranza… ma cosa aspettano Grimaldi e Curto consiglieri di SEL a smarcarsi da questa maggioranza inetta ed incapace di rilanciare Torino? Questa amministrazione Torinese al pari di quella della nostra città Pinerolo si sta limitando ad amministrare il declino della città e non inventarsi idee per un rilancio turistico che per Torino è dimostrato sarebbe il volano per una nuova economia.

Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere!

Dopo avere deliberato la vendita dell’80 % delle quote di TRM (inceneritore del Gerbido per intenderci) il Comune di Torino sta predisponendo la cessione degli immobili dove il comune ospita le sue attività istituzionali. Michele Curto di SEL già lo aveva avuto questo sentore quando si pensava di vendere TRM e lo aveva dichiarato con queste parole:  “Un giorno scopriremo che hanno liquidato il Municipio“. Bene quel giorno sembra sia arrivato.

Dopo che avrà venduto anche la casa non le resterà che vendersi le mutande, semprechè qualcuno le voglia, visto che anche quelle sono sfondate come le casse del Comune di Torino. Tanto come sempre pagheranno i cittadini le incapacità gestionali degli amministreatori pubblici non all’altezza dei compiti che dovrebbero svolgere. Un altro assist all’antipolitica complimenti…..

Da “Lospiffero.com”

Fassino vara l’operazione Sansone. Approfittando della pausa estiva il sindaco ha predisposto una “segreta” ricognizione degli immobili da destinare ad…

View original post 631 altre parole

Pubblicato in News | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

L’Ilva e il “ricatto occupazionale” nel Mezzogiorno

Keynes blog

Il caso Ilva non è solo paradigmatico del conflitto fra la tutela della salute dei cittadini e la salvaguardia dei posti di lavoro degli operai. Esso costituisce un’ulteriore testimonianza del perverso rapporto di dipendenza che rende funzionale la devastazione ambientale del Mezzogiorno alla crescita dell’industria settentrionale e delle aree centrali dello sviluppo capitalistico.

di Guglielmo Forges Davanzati da MicroMega online

View original post 991 altre parole

Pubblicato in News | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

PD Festa Provinciale Torino: selezione all’ingresso!

Siamo al paradosso alla festa solo invitati e consiglieri graditi….

Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere!

Impedito l’ingresso ai due consiglieri comunali 5 Stelle. Bersani non risponde alle loro domande e si esibisce in un solipsistico comizio. Poi il freddo manda tutti a casa con l’amaro in bocca.L’annunciata contestazione di grillini e No Tav si è svolta pacificamente: un sit-in all’ingresso della festicciola provinciale del Pd, inaugurata questa sera a Torino con un comizio di Pier Luigi Bersani. Ed è proprio al leader democratico che i due consiglieri comunali del MoVimento 5 Stelle hanno indirizzato una serie di domande, solo che – come raccontano Chiara Appendino e Vittorio Bertola (nella foto sotto) – una volta consegnato il foglio è stato impedito loro di entrare nell’arena del dibattito.

«A me spiace perché noi avevamo detto in anticipo che non andavamo lì per fischiare o disturbare ma solo per volantinare all’esterno, e che dopo alcuni di noi sarebbero entrati per ascoltare tranquillamente Bersani come chiunque altro…

View original post 204 altre parole

Pubblicato in News | Lascia un commento

Come non essere d’accordo… interssante anche leggere come funziona il moltiplicatore keynesiano per comprendere come investendo si genera nuovo reddito….

Keynes blog

Sebbene dopo 76 anni dalla pubblicazione della Teoria Generale una parte di economisti continui, imperterrita, a negare l’esistenza del moltiplicatore keynesiano, la realtà si incarica di dimostrare, al di là di ogni ragionevole dubbio, che il moltiplicatore non solo esiste ma è anche più grande di quanto comunemente si tende a supporre. Soprattutto quando c’è di mezzo una crisi economica: basti vedere i disastrosi risultati dell’austerità in giro per l’Europa.

View original post 297 altre parole

Pubblicato in News | Lascia un commento