Regione Piemonte – Bilancio: un assestamento “ballerino”!

Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere!

La manovra recentemente varata dalla Giunta Cota non convince Paschero, revisore dei conti e signora dei numeri della Bresso. “Dalle tabelle risultano incongruenze e dati non veritieri”.

L’assestamento al bilancio della RegionePiemonte, manovra licenziata dalla giunta nell’ultima riunione prima della pausa estiva, «sembrerebbe frutto di un ritrovato virtuosismo» dell’esecutivo guidato da Roberto Cota. In tempi di spending review “contenere” le spese a metà anno – “riducendole” di 469 milioni:  il 4% del bilancio –  garantendo nel contempo i servizi essenziali ai cittadini, sembrerebbe cosa di non poco conto.  Tuttavia, «il momento scelto per la sua approvazione (in forte  ritardo) appare propizio per un’abile esercizio comunicativo in quanto si sottolinea con enfasi il taglio di quelle spese tipiche della “casta”: auto blu, budget di rappresentanza, giornali e riviste. Spese che sono invise ai cittadini, soprattutto a quelli che in questi ultimi mesi hanno dovuto ridurre il proprio…

View original post 1.567 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...