Regione Piemonte – Sanità: 118 allo sbando e l’assessore dorme!

Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere!

Il nuovo piano sanitario ha cancellato il dipartimento interaziendale. Da allora il servizio di emergenza è senza governo. Duro attacco del Pdl a Monferino che bigia pure il question time.

Se non fosse una brutta cacofonia si dovrebbe dire che è emergenza sull’emergenza. Dal giorno in cui il nuovo Piano socio-sanitario, approvato il 3 aprile scorso, ha cancellato il Dipartimento interaziendale 118, infatti, «i servizi di emergenza sono allo sbando, senza governo». Non usa perifrasi Massimiliano Motta, consigliere regionale del Pdl nel denunciare la situazione e nell’indicare pure il principale responsabile: l’assessore Paolo Monferino, con il quale sembra aver ingaggiato un vero e proprio braccio di ferro. «L’assessorato dorme sonni tranquilli mentre il Piemonte si trova menomato di un servizio essenziale. Trovo inaccettabile questa situazione: l’assessore alla Sanità rimedi in tempi brevissimi a questa grave ed assurda mancanza».

È furente, l’esponente ex aennino, anche perché Monferino ieri ha…

View original post 215 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...