Luca Tumminello scrive…

Le vicende delle ultime ore riguardanti il candidato sindaco del Centrosinistra, non potranno non causare polemiche e ricadute sul quadro politico in generale. In particolare, la conduzione di tutta la questione da parte del PD, lascia piuttosto basiti e non solo per quel che è accaduto in queste ultime settimane: assessori dimissionari, consiglieri autosospesi, documenti d’appovazione sull’attività della giunta, pseudosondaggi (ancora non si sa chi li abbia commissionati) e primarie o non primarie.

Lascia un certo sconcerto il fatto che il balletto Buttiero sì, Covato no, si sia tutto giocato non tanto sulla buona o cattiva amministrazione della città (lo stesso Buttiero, come assessore della giunta uscente, in Consiglio comunale ne ha in più occasioni ribadito il buon lavoro), bensì sulla persona del sindaco uscente e sul suo rapporto con il gruppo dei Moderati.

Ed è questa la più grossa recriminazione che faccio in questo momento al partito Democratico, ovvero quella di non chiudere finalmente questa querelle attraverso una libera e democratica consultazione cittadina dopo che Covato era tornato sui suoi passi, confrontando i candidati sui loro programmi e sul loro progetto politico.

Indubbiamente le scelta intrapresa la scorsa settimana metterà a dura prova l’attuale bipolarismo in città: alla luce di quello che è accaduto ai nastri di partenza saranno almeno tre i candidati più accreditati e sicuramente le ferite che lascerà la prossima campagna elettorale saranno difficili da rimarginare.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Discorsi e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...